Podismoincampania.it mensile MARZO 2019

 

ATLETICA – MARCIA

Meeting Regionale Assoluto e Giovanile

''Trofeo Invernale di Marcia Campano”

In luce l’Hinna Atletlica Sant’Antimo

 

Napoli 2marzo19 Febbraio

Si è svolta all’interno della Mostra d’Oltremare sabato pomeriggio la “Giornata della Marcia” una tradizione dedicata agli atleti specialisti del tacco e punta di tutte le categorie. Un appuntamento utile diventato un classico di inizio anno che mette in risalto i giovanissimi e tasta la preparazione della Categoria Assoluta. La manifestazione è stata organizzata dai Team “Enterprise Young e Enterprise Sport & Service in collaborazione con la società Napoli Running. Circa 160 partecipanti in gara in rappresentanza di ben 14 società si sono confrontati nelle varie distanze per l'assegnazione dei Titoli Fidal regionali Individuali e di Società da sottolineare il buon grado di preparazione giovanile che fa ben sperare futuri risultati campani in campo nazionale.

Ecco i Titoli individuali

Cadetti M. (2200m) Antimo D'Alessandro (Hinna S.Antimo)

Cadett F.  (2200m.)Emilia Marroccella (Hinna S.Antimo)

Ragazzi M (1500m) Salvatore  Campanile (Hinna S.Antimo)

Ragazzi F (1500m) Laura Carola (Lib.SS.Salvatore)    

Esordienti M. (750m) Mario Cristiano (Lib.SS Salvatore)

Esordiente F.(750m) Alessandra Bellotti (Hinna S.Antimo) 

Titolo Regionale di Società 

Società Cadetti M Hinna Sant’ Antimo 

Società Cadetti F Hinna Sant’ Antimo

Società Ragazzi M. Hinna Sant’ Antimo

Società Ragazzi F Hinna Mac 82  

Società Esordienti M. Enterprise Young 

Società Esordienti F. Hinna Sant’ Antimo

Nella gara Assoluti maschile (5500m) conquista il Titolo Regionale l’atleta Vincenzo Verde “Enterprise Sport & Service” l’atleta di Sant’Antimo si è aggiudicato anche il Titolo Regionale Master 35, al secondo posto Gianmarco Scurti “Enterprise Sport & Service” che ha ottenuto anche il Titolo Regionale della Categoria Allievi ed in terza posizione Francesco Di Lorenzo “Running Club Napoli seguono, Rosanna Ponticiello “Astro 2000 Benevento” terza all’arrivo Titolo per la Juniores Emanuela Santa Perfetto “Running Club Napoli” si segnalano le due atlete tesserate per New Atletica Afragola nella categoria Master 35 di Adriana Trillocoso e nella categoria 45 di Maria Rosaria Russo Società Assoluta maschile Enterprise Sport & Service

Società Assoluta femminile Running Club Napoli 

gP.S. – Podismoincampania.it

 

 

 

Caserta ULTRAMARATONA

Matteo Nocera conquista Caserta

 

Caserta 9marzo19

L’atleta Matteo Nocera (foto di repertorio) vince la sei ore di Caserta correndo 65 giri del percorso coprendo la distanza di km78.800metri, il master 40 specialisti delle lunghe distanze veste i colori della “Napoli Nord Marathon”. La prova femminile sull’albo d’Oro di questa IV edizione si firma Addolorata Tresolino “Runcard” che copre la distanza km64,480. Al nastro di partenza oltre 150 gli atleti provenienti da più parti d’Italia. Tutto il programma sì e svolto davanti al Palazzo Reale nella cornice dei giardini di Piazza Carlo III.  Secondo e terzo posto maschile un brillante Remo Morelle “ Tifata Runners” che ha coperto ben Km67,200, terzo Michele D’Errico “Pol. Marsala. Completano il podio femminile Alisia Calderona “asd Media” ed Ewa Pociecha “Reggia Running”. La gara era per  come prova del diciassettesimo “Gran Prix Iuta 2019 di “ultramaratonana”. Avvincente anche la staffetta 3x2ore vinta dal trio formato da Masucci – Mattiello – Barretta a pari merito Npolano – Raucci – Maienzo, trentotto le squadre partecipanti.

gP.S – Podismoincapania.it 9marzo19

 

ATLETICA Festa del Cross

Alloro per la Caivano Runner

 

Grande spettacolo nel capoluogo piemontese, con l’assegnazione dei tricolori a tre settimane dai Mondiali di Aarhus. Al parco “La Mandria” di Venaria Reale (località in provincia di Torino) si è disputata la manifestazione “La Festa del Cross” dove si sono assegnati anche i Titoli Italiani di corsa campestre Categoria Assoluta individuali e di società. Alloro e successo tutto femminile per la compagine campana del presidente Luigi Celiento “Caivano Runner – Mondial Service” che grazie ai buoni risultati cronometrici ottenuti le atlete mettono piede sul secondo gradino del podio laureandosi vice campione d’Italia a pochi punti dalla prima il C.S. Esercito; terza l’Atletica Saluzzo. Il secondo successo per i colori giallo e blu si registra con la batteria unica Categoria Promesse (200 e oltre le partecipanti) con l’atleta di nazionalità Burundiana Elvaine Nimbona che a chiuso la distanza di otto chilometri in 27’36”48

GP.S. – Podismoincampania.it 10marzo19

 

 

CURIOSANDO “Roma Ostia 2019”

Larga partecipazione, pochi i campani in gara

Di Caprio e Colasanti sul podio campano

  

L’etiope “Guye Adola” bissa il successo di due anni fa il suo tempo è stato di 1h00”17” Al femminile s’impone l’israeliana Lonah Korlima Chemtai Salpeter con 1h06’40” Settimo a tagliare il traguardo Stefano La Rosa 1h02’29. Alla gara dei Bancari Romani edizione 2019 si sono classificati ben 8.457 partecipanti di cui 1711 sono donne. L’evento romano sbirciando nella classifica finale pare di non ammaliato il podista campano come per i passati anni e chissà il perchè. Giusto come solitamente faccio (se la vista mi ha aiutato) proclamare il primo atleta campano giunto a Ostia. La classifica ufficiale riporta il nome di Daniele Caprio in 44° posizione appartenente alla Carmax Camaldolese, il suo tempo finale è stato di 1h12’59”. La prima donna  Roberta Colasanti atleta tesserata per i “Podisti Alto Sannio” 1h31’10” il suo tempo finale e 1029° della classifica generale.

gP.S.10marzo19

 

 

PODISMOLa 10 Km a San Prisco

“Corri San Prisco” 2° edizione

Si Impongono Di Puoti e Stellato

San Prisco CE 10marzo19

Seicento e più partecipanti di cui settantadue sono donne per la seconda edizione della “Corri San Prisco gara podistica sulla distanza dei dieci chilometri in scena nella provincia di Caserta organizzata dall’Associazione Monte Tifata. Vince la distanza, l’atleta che veste i Colori della “Tifata Runners Francesco Di Puoti” con il tempo finale di 33’12’’. Alle spalle del vincitore completano il podio Francesco Tescione e Aniello Falco. La gara femminile vede al primo posto Teresa Stellato “Atletica Marcianise” 40’47'' il tempo impiegato; Seconda all’arrivo Annamaria Di Blasio, terza Giusy Lamula in 42’04’’. La società di Maddaloni “Road Runners Maddaloni” guidata da Michele Campolattano si colloca al vertice della classifica per società. La mattinata di sport si è arricchita con il patrocinio del Comune e la presenza di Domenico D’Angelo sindaco di San Prisco. Ordine di Arrivo e Tempi a cura di Cronometrogara, ha allietato la mattinata Agostino Rossi con i suoi commenti. (foto di Cronometrogare)

gP.S.- Podismoincampania.it 18marzo19

 

LA 10 Km - Maratonina della Solidarietà

Chiusa la 18° edizione Iannone  e Palomba sul podio

 

San Giuseppe Vesuviano NA 10marzo19

La Maratonina dal motto “Più sport e meno Droga” giunta alla sua 18° edizione ha visto la partecipazione di oltre 700 podisti conseguendo il successo di sempre e la solidarietà. La gara dell’aria E.p.S. con egida OPES Italia ha registrato il successo di Gilio Iannone “Carmax Camaldolese” con il tempo finale di 30’56’’. La gara femminile (80 le donne in gara) vede al primo posto Filomena Palomba “Running Club Napoli” 38’57’’ il suo tempo. I vincitori del podio sono stati omaggiati con trofei e prodotti locali. Il consolidato evento è stato organizzato dall’associazione di volontariato “Solidarietà Onlus” Classifica e tempi a cura della segreteria Garepodistiche, hanno presentato la manifestazione Marco Cascone e Martina Amodio

podio maschile:

1° Glilio Iannone - Carmax Camaldolese

2° Giorgio Mario Nigro - Carmax Camaldolese

3° Marco Visci - Turismo Podismo

podio femminile:

1°Filomena Palomba – Running Club Napoli

2° Rosmary Antico - Atletica Sporting Calore

3° Annamaria Battipaglia –Antoniana Runners

gP.S.- Podismoincampania.it

 

 

 

 

 

PREMIO LA TRANSENNA

“Corriamo Saviano”

 Nessuna descrizione della foto disponibile.

Nella serata di Giovedì 21, nella sala consiliare del Comune di Saviano, si terrà la cerimonia di consegna del premio ideato nel 2015 dal giornalista Silvio Scotto Pagliara “la Transenna” (attrezzo presente in ogni evento che crea la postazione ideale per giudicare il successo o il contrario) assegnato per l’anno 2018 alla società sportiva di Atletica Leggera “Running Saviano” organizzatrice dell’evento podistico “CorriAmo Saviano” disputatosi lo scorso Dicembre. A consegnare lo scrigno e leggere la motivazione il segretario del premio Giuseppe Sacco che metterà in luce anche i criteri di giudizio usati per l’assegnazione del premio. Alla cerimonia parteciperà il primo cittadino, il dott. Carmine Sommese, il presidente del premio Silvio Scotto Pagliara e nomi noti del panorama sportivo e della città di Saviano. Presentatore e moderatore della serata “di festa” il giornalista Nello Fontanella.

gP.S.

 

PODISMO – La 10 Km.

Il Marocco si prende l’edizione 2019

Corriamo Insieme: si impone Aich

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'apertoL'immagine può contenere: 4 persone, tra cui Loredana Loredana e Grazia Razzano, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto

Un successo senza precedenti. Da qualche tempo era chiaro che si stava per andare incontro a un grande evento di podismo. Ci si è resi conto quando gli atleti si sono riversate tre le strade di Santa Maria a Vico ed hanno affollato Piazza Roma (luogo di ritrovo) dove hanno trovato una perfetta organizzazione ricca di servizi e cordialità. La Corriamo Insieme “per gli Angeli della strada” (questo era il tema) è stato un vero trionfo in tutta la sua distanza ricavata tra le vie vecchie e nuove della cittadina ricca di storia e tradizione. Tutto ciò è stato reso possibile grazie a un’organizzazione con la mentalità d’investimento, all’impegno del Comune e dalle forze produttive. Quest’ottava edizione conta in assoluto la vittoria dell’atleta in forza alla società “Modragone in Corsa che ha chiuso il tracciato in 31'16”. La gara femminile si chiude con la 18° posizione generale di Janat Anane, 36’03” il tempo finale “podistica il Laghetto. Formano il podio maschile e femminile Akal Higham “Pomigliano Marathon” (31’57) e Mario Maresca “Tornado Team” (33’10”) Seconda e terza donna Grazia Razzano “Caivano Runners” e Loredana Lamberti “Antoniana Runners” con i rispettivi tempi. 40’03” e 40”14”. La classifica per società vede al primo posto il gruppo di Michele Campolattano “Road Runners Maddaloni”

(foto di Podismoincampania.it)

gP.S. – Podismoincampania. 17marzo19

 

     L'immagine può contenere: 7 persone, tra cui Achille de Lorenzo, Adriana Trillicoso e Massimo Perfetto, persone che sorridono, persone in piedi e testo FOTO COPERTINA

 

 

 

 

CORRIAMO INSIEME FOTO

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi, persone che camminano, pantaloncini e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto L'immagine può contenere: Atletica Atellana e Pina della Vecchia, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto

  1° Album Fotografico                   2° Album Fotografico            3° Album Fotografico

 

    CORRIAMO INSIEME VIDEO

 

                

 

 

  MATENUTA LA PROMESSA

  20marzo19

Consegnato l’assegno di 1000€ , ricavato della ottava edizione della “CorriAmo Insieme.. Per gli Angeli della Strada”, che si e svolta Domenica 17 a Santa Maria a Vico, direttamente alla Fondazione Michele Scarponi a Jesi nelle Marche. L’ assegno è stato consegnato dal presidente della Suessola Runners organizzatore della maratona solidale ,Luigi De Lucia, e dai componenti del gruppo dei podisti che la compongono. Un esempio di solidarietà “concreta” e di grande cuore ricambiato dalla grande partecipazione di podisti che arrivano da ogni parte d’Italia per sostenere le campagne di sensibilizzazione della Suessola Runners

 

Si dice:

 
Si fa sport per allentare lo stress, per mantenersi in salute, per avere un fisico più tonico, un corpo scolpito, aiuta a sentirsi più belli e più desiderabili. Nel nostro caso “la Corsa” praticarla in compagnia del partner rafforza l’intesa, crea complicità, produce entusiasmo e c’è chi aggiunge… ovviamente, il supporto deve essere a doppio senso, il compagno farà da coach e la compagna deve fare altrettanto con lui, così da aiutarsi e incoraggiarsi a vicenda maggiormente quando la pigrizia rischia di prendere il sopravvento! 
gP.S.  21marzo19

 

La Transenna avvolta da un clima di festa

e… che festa.

 

A Saviano nella serata di giovedì 21 e stato consegnato il premio nato nel 2015 dall’idea del giornalista Silvio Scotto Pagliara “la Transenna” alla società Running Saviano organizzatrice della manifestazione “CorriAmo Saviano” per i notevoli consensi di gradimento ricevuti, per il percorso cittadino ben curato, per i servizi offerti e la partecipazione tutta della cittadinanza. La cerimonia di consegna si è svolta nella sala Consiliare del Comune di Saviano gremita per l’occasione, tra i tanti presenti il primo cittadino Carmine Morrone, i Presidenti di altre associazioni, atleti e realtà del podismo e tanti ospiti. L’armoniosa serata è stata presentata da Nello Fontanella (giornalista) ed è continuata poi fino a tarda notte in un noto locale della zona.

gP.S. – Podismoincampania.it - 22marzo19

 

Agropoli Half Marathon

Restano aperte le iscrizioni

Mancano pochi giorni alla 20° edizione dell’Agropoli Half Marathon “Trofeo Pietro Mennea”, in programma domenica 31 Marzo appuntamento che ha già superato la più rosea aspettativa. Sono passati venti anni dalla prima edizione e la gara primaverile del patron Roberto Funicello “Agropoli – Paestum - Agropoli” si annuncia con un programma nuovamente pieno di contenuti e di spazi per gli atleti assoluti e per gli appassionati amatori. Certo che se fosse aperto agli E.p.S. senza aggiungere altro o togliere la mezza del Cilento correrebbe con altri numeri, ma questa è un’altra storia. Il percorso si svolge sulla strada, dove si riesce a gioire e respirare l’aria del Mediterraneo esaltandone le bellezze del posto fino ad arrivare ai templi di Paestum dove si corre una lunga distanza pianeggiante che rileva colori, vegetazione fauna e varietà di profumi per poi ritornare sul lungo mare di Agropoli per mettersi la medaglia al collo il momento più bello che porta via tutta la stanchezza dalle gambe. Restano aperte le iscrizioni fino al giorno a sabato 30 marzo.

gP.S. – Podismoincampania.it - 23marzo19

 

XXIII Corritalia

A Sant’Antimo centinaia i partecipanti.

L'immagine può contenere: 6 persone, tra cui Giuseppe D'aponte, persone che sorridono, persone in piediL'immagine può contenere: 5 persone, persone in piedi, persone che camminano, bambino, scarpe e spazio all'aperto

La manifestazione nazionale promossa dall’Ente di Promozione Sportiva AICS in contemporanea in altri importanti Comuni d’Italia. AICS “CorrItalia” giunta quest’anno alla XXIII edizione L’evento dal 2014 è tema “Insieme per i beni Culturali e Ambientali” indente ribadire l’obiettivo di unire idealmente l’impegno per lo sviluppo dello sport praticato, con l’impegno per la tutela del patrimonio storico – culturale – ambientale italiano. La Corritalia di Sant’Antimo è stata organizzata magistralmente dalla società “Hinna Atletica Sant’Antimo” del presidente Giuseppe D’Aponte. Alla manifestazione non è mancato il primo cittadino dott. Aurelio Russo, l’ACSI era rappresentato da “Alessandro Papaccio” Direzione Nazionale e “Giuseppe Papaccio” Comitato Provinciale. I veri protagonisti e testimoni della mattinata primaverile di sport per ogni età come sempre sono stati i giovani partecipanti di ogni età con serietà, fiducia ed entusiasmo hanno portato a termine la prova di corsa e altre specialità su varie distanze. La premiazione finale si è svolta in un ideale clima di festa. Corritalia è una manifestazione patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e da quello dell’Ambiente, oltre ad essere stata riconosciuta per il suo valore educativo, con una medaglia commemorativa da parte del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

gP.S. – Podismoincampania.it 23marzo19

 

 

                           L'immagine può contenere: una o più persone e testo

 

 

 

URBS EGREGIA II TAPPA

Alla 10 Km. Trionfa Nigro Tra le donne vince Hanane

L'immagine può contenere: 16 persone, tra cui Ambrosio Vincenzo, Pino Veneruso, Agostino Cipolla e Sergio Civita, persone che sorridono

Calvi di Risorta. La seconda tappa della “Urbis Egregia” va in archivio con la festa dei 650 atleti in gara in rappresentanza di 72 società della Campania. Dominatore della corsa Giorgio Mario Nigro che chiude la sua prova in 31’22” l’atleta veste i colori della società “Carmax Camaldolese. Secondo e terzo all’arrivo per Francesco Di Puoti e Domenico Ricatti la loro prestazione cronometrica in 31’52” e 32’13” Tra le donne esulta la magrebina Janat Hanane (Podistica il Laghetto) che chiude la distanza in 34’59” precedendo la compagna di squadra Patrizia Picardi (40’39”) e Francesca Maniaci (41’07) “Caivano Runners” la Felix Running società organizzatrice chiude l’appuntamento con i sorrisi e i complimenti di tutti. Per la classifica e tempi OPES Italia si ringrazia Cronometrogare.it di Roberto Torisco mentre la voce dell’evento è stata quella di Gennaro Varrella.

gP.S. - podismoincampania.it  24marzo19

 

 

 

"Una corsa per la vita"

nel ricordo di Alessandro Farina

Bambini e Sport con l'obiettivo di informare e sensibilizzare

Pomigliano D’Arco comune in provincia di Napoli ha ospitato nel Parco Giovanni Paolo II (Villa Comunale) il programma indetto dell'associazione Diabete Junior Campania, presieduta dal dott. Gaetano Amorico. "Una corsa per la vita" una manifestazione sportiva - con l'obiettivo di informare e sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni sui sintomi del diabete di tipo 1 e sulle possibili cause ambientali in un territorio come quello campano dove il numero dei piccoli pazienti è elevato. La mattinata d’informazione è stata accompagnata da un programma sportivo dedicato ad Alessandro Farina deceduto per questo male in età giovanissima a causa di questa malattia endocrino-metabolica molto frequente in età pediatrica. In Villa era presente il Sindaco di Pomigliano dott. Raffaele Russo e l’Assessore allo sport Elvira Romano. I veri testimoni sono stati i giovanissimi di ogni età baciati dal sole, hanno indossato leggere e colorate canotte per gareggiare sotto l’attento sguardo dei tecnici in prove di velocità nelle varie distanze. Tutti sono stati vincitori e con medaglia al collo insieme hanno gridato il nome di Alessandro accompagnato da sorrisi e applausi. Ha presentato la manifestazione Anna Nargiso.

gP.S. Podismoincampania.it

 

    L'immagine può contenere: 6 persone, tra cui Zagara Arancio, persone che sorridono, persone in piedi, cielo e spazio all'aperto  

               Album foto                                                      Video

 

TRAIL - San Potito Sannitico

“La Dama del Lago” sul podio Andreas Nawratil

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piediL'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto

= San Potito Sannitico 24marzo19=

Tra le bellezze del parco regionale del Matese, il circuito Trail delle Contrade ha fatto tappa a San Potito Sannitico piccolo centro in provincia di Caserta, dove si è disputata la gara trail dal nome suggestivo “La Dama del Lago” località da raggiungere dopo aver percorso la distanza di19 km. D+1320. L’appuntamento e stato organizzato dall’Associazione “San Potito Mountain Experiences”, la gara è partita dal centro storico. L’atleta Andreas Nawratil (foto) “Atletica Venafro” vince la distanza con il tempo finale di 1h55’30”, giunge alle sue spalle il compagno di squadra Mario Capuano (1h57’00”) completa il podio Giuseppe Gentile (2h01’00”) “Tornato Team. La gara femminile classifica al primo posto Barbara Wania “AKC Corri Gaia” 2h42’20” il suo tempo finale. seconda e terza all’arrivo Antonietta Peluso “Running Vairano” e Maria Vollaro “atleta Libero” con i rispettivi tempi di 2h47’30” e 2h55’20”. Il programma ha proposto anche una seconda distanza di 12 km. D+990 denominato “Sul sentiero Italia che registra la vittoria in assoluto di Domenico Giangrande al femminile di Assunta Raffaele D’Avico. Le premiazioni si sono svolte nel noto locale Bacco e Bivacco, Classifa e tempi a cura di Bruno Villano.

gP.S. – Podismoincampania.it 25marzo19

 

CITY RADIO NETWORK

RADIO UFFICIALE DELLA STRANORMANA

 

Mancava la radio, ora c’è. La passione del patron Peppe Andreozzi ha trascinato nel novero degli amici della Stranormanna City Radio Network, da adesso radio ufficiale del più importante evento sportivo della Città di Aversa. La collaborazione con la web radio, che trasmette dal Centro Commerciale Medì, è la conferma dell’ampio interesse che la gara podistica suscita e di come riesce a coinvolgere le migliori organizzazioni del territorio, siano esse istituzionali, associative o imprenditoriali. Gennaro Morra, responsabile pubbliche relazioni e cofondatore del Gruppo City Radio Network, spiega i motivi che hanno indotto CRN ad essere al fianco della Stranormanna. «Non potevamo non dare il nostro contributo, anche perché Peppe Andreozzi, oltre ad essere una persona seria, è promotore di eccellenti e importanti iniziative sociali. Questa è una cosa che mi ha convinto a dare il via a questa collaborazione. Quindi, avendo a disposizione una radio, non ci ho pensato su due volte, perché mi piacciono queste energie rivolte alla città e che hanno il fine della solidarietà. Collaboreremo ai gazebo della Stranormanna per le strade di Aversa con la nostra musica, i gadget e le attrazioni. La radio è una mia passione da sempre, da quando nel 1978 ho fondato Radio Aversa City, una delle prima radio libere in Italia. City Radio Network c’è da più di un anno, con ascolti sempre maggiori. Ho condiviso questa nuova esperienza con Peppe Cristiano ed Eugenio Di Ronza, insieme a giovani compagni di viaggio. Trasmettiamo news, servizio traffico e soprattutto tanta buona musica. Con la Stranormanna è una collaborazione bella, pulita, limpida. Quindi, un grosso in bocca al lupo alla Stranormanna e a City Radio Network».

 

“la Transenna” per il Personaggio 2018

Giovedì 28 la consegna.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Il premio “la Transenna” per il personaggio 2018 dopo la parentesi di Saviano, per la “CorriAmo Saviano” (premio manifestazione), giovedì 28 si porta nello splendido scenario dei Campi Flegrei alle terme “Stufe di Nerone” per consegnare il riconoscimento ai fratelli Filippo e Pasquale Colutta. La festa di consegna avrà luogo nel salone grande delle terme alla presenza della Famiglia Colutta, il Team Stufe di Nerone, autorità, personaggi dell’informazione e del spettacolo e persone originarie del posto. Prima della consegna l’ideatore del premio Silvio Scotto Pagliara (giornalista) farà un inciso per ricordare il valore educativo e sociale che hanno impresso con lo sport i fratelli Colutta che continueranno a dare mettendo in atto con una serie di programmi già stabiliti. La consegna del premio e la lettura della motivazione sarà fatta dal segretario del premio Giuseppe Sacco. Dopo la cerimonia di consegna dello scrigno che contiene la “Transenna” non mancherà la festa e il brindisi finale.

gP.S. 27marzo19

 

Per i Fratelli Colutta

“la Transenna” per 2018

L'immagine può contenere: testo

Dopo la parentesi di Saviano (premio come miglior manifestazione) per la “CorriAmo Saviano” nella serata di ieri giovedì 28 il premio “la Transenna” “personaggio 2018” si è portato nello splendido scenario dei Campi Flegrei nel complesso Stufe di Nerone per consegnare il riconoscimento ai fratelli Filippo e Pasquale Colutta. La cerimonia di consegna si è svolta nel salone delle cerimonie alla presenza della Famiglia Colutta, il Team Stufe di Nerone, autorità, personaggi dell’informazione e dello spettacolo. Prima della consegna l’ideatore del premio Silvio Scotto Pagliara (giornalista) ha fatto un inciso per ricordare il valore educativo e sociale che hanno impresso con lo sport i fratelli Colutta e che continueranno a dare annunciando una serie di eventi per il 2019 /20 già programmati. La consegna del premio e la lettura della motivazione hanno commosso Ernesto Colutta figlio del compianto Filippo. Dopo la cerimonia di consegna del premio non sono mancati la festa per i presenti e il brindisi finale.

gP.S. – Podismoincampania.it 29marzo19

 

MARCIA Torun Mondiali Master

Bronzo per Vincenzo Verde e nuova prestazione italiana

 L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, sta camminando e spazio all'apertoL'immagine può contenere: Vincenzo Verde, con sorriso, in piedi, cielo e spazio all'aperto

Polonia – Torun 30 marzo19

La Campania vola con il tempo finale di 46’28” grazie all’atleta marciatore dell'Enterprise Sport & Service “Vincenzo Verde terzo sul podio nella 10km di marcia su strada mettendo in risalto la nuova miglior prestazione italiana di sempre sulla distanza per la Categoria Master 35. La gara accompagnata da tanti incitamenti a bordo strada nonostante un cielo grigio e minaccioso si è registrata avvincente per le capacità tecniche che ha dato la rosa di atleti durante tutta la distanza terminata all’interno del Miejski Stadium dove era posto l’ambito traguardo. Giusto raccontare per onor di cronaca della vittoria in assoluta del polacco Rafal Fedaczymski con 44’36” e del germanico Andreas Janker errivato secondo con i 45’29”, sul terzo gradino del podio sventola il tricolore con il campano di Sant’Antimo Vincenzo Verde atleta che si fa raccontare oltre alle vittorie e piazzamenti ottenuti per la sua tecnica di marcia corretta nel gesto tecnico.

gP.S. – Podismoincampania.it 31marzo19

 

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piedi e testo

 

Agropoli Half Marathon

Evento che meriterebbe più attenzione.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e spazio all'aperto L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto

Una splendida mattinata di sole ha accolto ad Agropoli oltre 1600 iscritti alla ventesima “Agropoli Half Marathon” un evento che meriterebbe più attenzione per tutto ciò che offre, aggiungendoci ospitalità e servizi che spesso volte si fanno desiderare anche nei grandi eventi, per poi evidenziare il percorso tecnico non paragonabile a un’autostrada o addirittura peggio e per il contenuto costo di partecipazione e tante altre cose da aggiungere. La gara maschile è stata dominata dal duo magrebino Hjjaj El Jebli e Youssef Aich; (foto) terzo al traguardo Gilio Iannone. La prova femminile registra la vittoria di Iolanda Ferritti, secondo e terzo posto per Luz Nadine De La Cruz e Martina Amodio. Il Trofeo Pietro Mennea riservato alle società è stato vinto dalla “Carmax Camaldolese” Ordine di arrivo con tempi finali a cura di Garepodistiche.it. Ottima la direzione di gara e dei servizi curati da Silvio Scotto Pagliara, Marco Cascone ha commentato magistralmente l’evento mettendo in evidenza le note tecniche della gara. Al patron Roberto Funicello vanno i complimenti per l’organizzazione e per il successo ottenuto… da sempre.

Podio Maschile.

1° Hjjaj El Jebli 1h06’41” -INTERN. SECURITY SERVICE

2° Youssef Aich 1h06’42” - MONDRAGONE IN CORSA

3° Gilio Iannone 1h 08’24” - CARMAX CAMALDOLESE

Podio Femminile:

1° Iolanda Ferritti 1h21’54” - NUOVA ATLETICA ISERNIA

2° Luz Nadine De La Cruz Auguirre 1h23’01” - IL FIORINO

3° Martina Amodio 1h26’42” - NAPOLI RUNNING

 

           L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto   

              ALBUM FOTOGRAFICO

 

    

 

 

 

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

 

                 L'immagine può contenere: testo

 

Podismoincampania.it non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Giuseppe Sacco autore del portale non e' responsabile dei siti collegati tramite links ne' del loro contenuto, anche fotografico, che può essere anche soggetto a variazioni nel tempo da parte dell'editore originario. Testi, immagini e filmati a corredo dei post sono pubblicati con finalità esclusivamente informative. Podismoincampania.it non vuole in alcun modo ledere il copyright né qualsiasi altro diritto, pertanto, qualora i titolari di tali diritti fossero contrari alla pubblicazione dei suddetti contenuti testuali e fotografici, chiede di segnalarlo ai fini d’una rapida rimozione degli stessi. Inoltre rende noto che non prende compensi per ogni forma di promozione, ogni argomento trattato proviene da Facebook 

Email di corrispondenza: info@podismoincampania.it

 

 

 

                                

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                    

Stampa questa pagina