foto LOCANDINA LOGO PODISMO

  LIBERO di ESSERE LIBERO”

  Facebook-big-blue  image013    

 

ARGOMENTI di Agosto  in   Facebook-big-blue  e  download (1)

 

PRIMA PAGINA di Peppe Sacco  LUGLIO 2018

In questa prima pagina

Argomenti - Racconti - Fotografie – Filmati  

12° Memorial Biagio Germano

Vittoria per Nfamara Nije in 30’10”

Podio femminile: Antico sul primo gradino

 

Sicignano degli Alburni Sa, 30 giugno 2018. Nove chilometri di corsa su strada in un percorso tutto cittadino. L’appuntamento di sport e di podismo è stato organizzato col patrocinio del Comune, dalla Pro Loco”Monti Alburni”, il Forum dei Giovani e la collaborazione tecnica dell’Isaura Valle dell’Irno. La gara, valida come sesta tappa del “Circuito Cilento di Corsa” si è sviluppata su un percorso composto di tre giri. Oltre duecento i partecipanti tutti hanno siglato il successo di questa dodicesima edizione. La vittoria è giunta dopo 30’10” a conquistarla il giovanissimo atleta mezzofondista Nije Nfamara dell’”Atletica Casone Noceto”. Secondo e terzo Giorgio Mario Nigro e Carmine Santoriello appartenenti entrambi all’Atletica Camaldolese. Il podio femminile è conquistato da RoseMary Antico “ Atl Sporting Calorere” la forte master 40 ha chiuso la distanza in 38’57” a completarlo, Filomena Palomba e Marialuisa Langella. La competizione è sta seguita con interesse da un festante pubblico sportivo.

======================================================

Trail delle Contrade

1° Regio Tratturo Eco Trail

Vittoria per Mario Maresca al femminile eccelle Gioconda De Luca

Bello è organizzato l’appuntamento trail a Casalbore località di virtuose tradizioni e di antica storia in provincia di Avellino. Una prima edizione curata tutta dalla Pro Logo di Pangea, alla fine risultata apprezzata per qualità e ospitalità. La partenza data alle 9:45 da Piazza Castello ha guidato i partecipanti in un percorso che si sviluppa interamente nel territorio con misurazione di Km19 con un dislivello di 560 m. Il podio dei primi tre in assoluto si è formato con Mario Maresca, il suo tempo finale è stato di 1h24’14” secondo e terzo posto da Giuseppe gentile e Giovanni Tolino. La vittoria femminile vede al primo posto Gioconda Di Luca tempo finale 1h59’15”

A seguire per il podio rosa Giulia Iacovino e Rita Belperio. Ad arricchire la mattinata altre iniziative a beneficio di tutti.

=========================================================

MARCIA Vincenzo Verde

Arezzo:tricolore per il marciatore campano

Il santantimese conserva il titolo conseguito lo scorso anno allo stadio Luigi Muzi di Orvieto.


Arezzo 30 Giugno 

L'atletica Leggera campana torna protagonista nella città toscana di Arezzo ai Campionati Italiani Individuali Master con il marciatore di Sant’Antimo Vincenzo Verde (foto) tricolore nei 5000 m con il tempo di 23’10”85.  Il protagonista classe 1982 è tesserato per la società campana “Enterprise Sport & Service”. Verde ha marciato senza ricevere alcuna penalità del resto cosa mai accaduta per la sua corretta tecnica di marcia. Il podio organizzato dalla 2Policiano Arezzo Atletica” si è formato con Vincenzo Verde sul primo gradino “Campione italiano” al secondo l’atleta Gabriele Ravacchioli “Libertas A.R.C.S. Perugia” terzo per Gennaro De Lello Track & Field M.C

=======================================================

 

MARCIA: Vincenzo Magliulo\

Dopo il Titolo Europeo in bacheca quello Tricolore

 

Nuovamente in scena la Campania sportiva dell’Atletica protagonista ancora una volta con la specialità della Marcia con il Master Vincenzo Magliulo, la sua dinamica marcia gli fa conquistare l’Oro e il nastro Tricolore con la gara sostenuta ad Arezzo ai Campionati Individuali Master in pista. L’atleta (41 anni) veste i colori giallo blu della Caivano Runners ha chiuso la distanza in 22’47”87 conquistandosi il primo gradino del podio in terra toscana. Secondo e terzo posto per Luca La Torre G.S. Matera (24’38”09) e Federico Di Stefano Atl. Santa Marinella (29’57”35)

============================================

VII Memorial Andrea Ferone

Trionfano Ismail Adim e Loredana Brusciano

Marcianise Ce 7luglio18

Dieci i chilometri corsi da oltre settecento persone (oltre 150 i non accreditati) di “Podismo Insieme” per le vie di Marcianise comune in provincia di Caserta per ricordare Andrea Ferone. L’appuntamento,  organizzato,  in ogni suo dettaglio è stato organizzato e curato dalla  Pro Loco Marthianisi e dall’’ Atletica Marcianise e lascia tutti soddisfatti. Il primo atleta giunto al traguardo  Ismail Adim  “Caivano Runners” con il tempo finale di 32'34'' secondo il Giuseppe Soprano (32'42'') terzo  Marek Hadam (33'25'') Loredana Brusciano  “Arca Atletica Aversa Agro Aversano” in 39’21 conquista la vittoria femminile a seguire per il secondo e terzo posto Grazia Razzano (39'58'') e Flora Fontanella (42'22''). Sessantotto  le società in gara, l’ordine di arrivo curato GarePodistiche  registra 572 arrivati di cui oltre ottanta donne. Al via l’8 luglio la terza edizione

==================================================

III Trail dei Borboni

IX tappa Trail delle Contrade

Marek non inventa e vince tra storia e arte

San Leuci Ce 08luglio18

Trail dei Borboni, dodici chilometri nel Bosco di San Silvestro oasi wwf  situato al disopra della Cascata della Reggia di Caserta, faceva parte delle tre Reali Delizie dei Borboni  ora Sito dell'Unesco. La gara si è svolta in un percorso con un dislivello di 350 metri e registra la vittoria in assoluto dell’atleta ucraino che veste i colori dalla “Podistica il Laghetto” Hadam Marek (foto repertorio) con il tempo finale di 48’45.” Tutto si è svolto con regolarità agonistica e l’armonia di chi l’ha vissuta con lo spirito di atleta amatore; l’appuntamento ha contato la partecipazione di 314 concorrenti. Il percorso di gara con partenza dall’ingresso di San Leucio ha guidato gli atleti nei sentieri del Reale Bosco Borbonico, passando per circa 1700 m nell’altrettanto suggestivo Parco della Reggia di Caserta con attraversamento della cascata Vanvitelliana. La vittoria femminile registra Alessandra Ambrosio “Amatori Atletica Napoli” per lei il cronometro si è bloccato a 1h10’ Anche questa terza edizione ha riscontrato il successo desiderato dall’organizzazione Oasi wwf e del coordinatore Giuseppe Paccone. Il podio maschile si è completato con l’inossidabile Giovanni Tolino e Giovanni Romano, quello rosa con Ramona Romolo e Tiziana Riccirdi.

===================================================

XXI Marcialonga di Castellabate

Antonello Landi raggiunge la distanza in 27’37”

Rosamary Antico in 36’34”

Calcaterra ospite d’onore 5° all’arrivo

Castellabate Sa 8luglio18

Duecentocinquanta i podisti schierati sotto l’arco di partenza per partecipare a una delle classiche gare podistiche del Cilento, “La Marcialonga di Castellabate” appuntamento valido per la settima prova del il Circuito del Cilento. L’organizzazione è stata coordinata dell’ A.S.D.” La Marcialonga di Castellabate – Newcastle” patrocinata: dalla Provincia di Salerno, dal Comune di Castellabate, dal Parco Nazionale Cilento, Vallo Diano e Alburni e dell’ ASI Salerno. La gara tutta in salita dal primo metro ha portato gli atleti da Castellabate Marina “Piazza Lucia” fin su al Belvedere San Costabile nel Borgo Medioevale di Castellabate  Km. 7.700 metri di gara con pendenza media del 10%. Con il tempo finale di 27’37” si aggiudica la vittoria di questa ventunesima edizione Antonello Landi atleta campano tesserato per l’Atletica Potenza Picena. Secondo e terzo posto per Gilio Iannone e Giorgio Mario Nigro con i rispettivi tempi di 28’45” e 28’49”. La parte femminile della gara alla partenza si sono presentate ben 44 atlete a conquistarsi la vittoria l’atleta cilentana Rosmary Antico atleta master che veste i colori della Sporting Calore 36’34” il suo tempo finale completano il podio Monica Alfano e Marialuisa Langella con i rispettivi tempi di 39’44 e 40’12”. La serata di sport iniziata alle ore 18:00 è stata commentata da Marco Cascone. Ordine di arrivo e tempi sono stati elaborati da Francesco Danise di Bit e Byte. Resta soddisfatto il padron dell’evento Nicola Paolillo che centra anno in anno il successo desiderato accompagnato da manifestanti congratulazioni. Prossimo appuntamento del Cilento Podistico a Roccadaspide sabato 14 luglio con la CorriRoccadaspide XXV edizione, programma e regolamento in Bit e Byte.

===============================================

Prisco D’Arco fa sua la Straucciolo

Castelvetere sul Calore Av 8luglio18

Con la sagra dell’Ucciolo tra i comuni di Castelvetere sul Calore e Montemarano con partenza e arrivo da Piazza Monumento si è disputata la quinta edizione della corsa podistica denominata “StraUcciolo” gara sulla distanza di 10,600 metri in un percorso tutto cittadino. L’organizzazione è stata curata dall’associazione Ucciolo e il Comitato Festa. La vittoria in assoluto è stata conquistata da Prisco D’Arco con il tempo finale di 36’20” a seguire per la posizione podio Daniele Caprio e Armando Ruggiero. La corsa femminile ha visto al primo posto Filomena Palomba”Running Club Napoli” (tempo 42’13”) e Loredana Lamberti e Filomena Fracesca

=============================================

Podismo in Basilicata

XIII TROFEO DEI BRIGANTI DEL POLLINO

Due le distanze

San Severo Lucano 8luglio18

Come ormai da anni, la seconda domenica di luglio a San Severino Lucano va di scena il Trofeo dei Briganti del Pollino. La gara podistica di Trail Running organizzata come sempre dalla ASD Atletica CorrerePollino.Partenza e Arrivo domenica mattina dalla piazza centrale del piccolo centro di Chiaromonte località nel cuore del Parco Naturale del Pollino, La novità di quest’edizione è stata il doppio percorso; infatti oltre alla classica distanza dei 12,7km gli atleti hanno potuto scegliere di partecipare anche alla distanza di 21,5km. La partenza delle due distanze ha rispettato l’ora fissata dal programma alle ore 8.45. I due percorsi si sono snodati lungo tragitti di di strade asfaltate, sterrate e sentieri; gli stessi che un tempo venivano battuti dai Briganti del Pollino. La distanza corta registra la vittoria con il tempo finale di 53’09”di Giampiero Bianco atleta che veste i colori della Running Team D’Angela Sport. Secondo e terzo posto per Gianluca Scarcia “Atletica Capua di Leuca” e Umberto Marino “Corri Catrovillaro” tempi 53’15” – 54’05”. Sulla stessa distanza il podio femminile si veste con Stefania Scatigna primo gradino e tempo finale di 1h03’43” “ Salento IS Running, seguono Nicoletta Ferrante “Atletica Talsano” (1h09’34”). Terzo gradino per Lucia Anna Gicante (1h13’39”) “Atletica Adelfia”. La distanza della 21km incorona Michelangelo Spingola tempo 1h31’17 “Corri Castrovillari, Mentre per le donne la vittoria la conquista l’atleta di casa Lidia Mongelli che termina la distanza in 1h44’59”. Secondo e terzo posto maschile per Egidio Lo Vaglio “ Atl. Correre Pollinio” e Giuseppe Buffone”Dojo judo Running” (1h33’30”) 1h36’01”. Completano il podio femminile Maddalena Carrino “Pianeta Sport Massafra” 1h53’43” Valentina Maiolino “Corri Castrovillari” 1h58’58”

===============================================

TROFEO SAN DONATO

In archivio la decima edizione con la vittoria di Iannelli

Pontelandolfo Bn 14luglio18

La gara in terra sannita ha festeggiato la decima edizione con la vittoria di Angelo Iannelli (foto di repertorio) atleta Beneventano di grande passato nazionale e internazionale. L’ex siepista delle Fiamme Azzurre oggi Master quaranta ha corso la distanza dei 10 km in un percorso cittadino non facile per continui saliscendi che lo identificano ripetuto per due, volte il tempo finale è stato fissato in 34’42”. La gara femminile ha contato la partecipazione di quarantuno donne, la più brava su tutte è stato Ilaria Novelli “Pol.Molise Campobasso” con il tempo di 42’44” L’appuntamento con egida Opes Italia da sempre è organizzato dalla società sportiva “Podisti Alto Sannio” che ha sede proprio nel comune di Pontelandolfo. La segreteria di Garepodistiche.it  nel cronologico arrivo ha contato 255 arrivati. Così il podio:

MASCHILE

1 Angelo Iannelli 34’42” Fiamme Azzurre

2 Ivan Di Mario   35’40” Pol. Molise Campobasso

3 Antonello Sateriale 36’34” Amat. Pod. Benevento

FEMMINILE

Ilaria Novelli 42’44” Pol. Molise Campobasso

Ilenia Nicchiniello 44’50” Amat. Pod. Benevento

Roberta Colesanti 47’14” Podosti Alto Sannio

=============================================

Solofra Vertikal

Sui monti Mai si impone Alessandro Rescigno

Prima donna all’arrivo Cretella.

 

Solofra Av. 14Luglio18

In località Scorza, Solofra comune in provincia di Avellino si è disputata la gara in salita sulla distanza di 3.500metri con un dislivello D+1000, l’organizzazione tutta e stata curata dall’associazione Fratello Vento. La gara valida come decima tappa del circuito “Trail delle Contrade” con partenza alle 15:45 sì e corsa nei sentieri verdi dello Scorza località montana dei monti Mai. Alessandro Rescigno “foto repertorio) “International Security S.” conquista la vetta dopo 41’17” di scalata. Alle sue spalle due atleti “Anima Trail” Luigi Ruocco (42’04”) e Carmine Ammendola (42’48). Annalisa Cretella “Amalfi Coast Sport More” vince tra le donne in 51’40” Seconda e terza sul podio femminile Teresa Galano “Atl. Caivano” (52’20”) e Antonietta Peluso “Running Vairano” (55’00”) Ordine di Arrivo e tempi a cura della segreteria “Trail delle Contrade” Alla fine non è mancato il sano divertimento che ha suggellato il pomeriggio di sport offerto dal posto e dall’attenta organizzazione.

==============================================

Podio maschile tutto Camaldolese

XXV CORRIROCCADASPIDE

Giorgio Mario Nigro star per la terza volta 

Al femminile eccelle Erica Sorrentino

 

Roccadaspide SA 14lug.17

Giorgio Mario Nigro,(foto) dopo il successo del 2016 e del 2017 vince di nuovo la distanza dei nove chilometri della “Corri Roccadaspide”. Nigro classe 87 tesserato per la società Atletica Camaldolese ha chiuso la distanza dei nove chilometri in 27’26”. La gremita Piazza XX Settembre fulcro della manifestazione (curata da Sergio Civita) vestita a festa per la concomitante ricorrenza in onore di Santa Sinforosa ha ospitato gli oltre trecento partecipanti bravi a dare spettacolo e emozioni. I podisti in gara in ogni strada del tracciato sono stati salutati e applauditi da un numeroso pubblico che ha fatto da magica cornice a questa venticinquesima edizione. Dopo l’arrivo del vincitore in assoluto, completano il podio maschile i compagni di squadra Daniele Caprio e Carmine Santorelli. Tra le donne la vittoria è stata conquistata da Erica Sorrentino “Pro Sesto Atletica” il suo tempo finale è stato di 33’43” secondo e terzo posto per Rosmary Antico e Maria Luisa Langella. La classifica a squadre registra in prima posizione la Camaldolese con 9660 punti. La gara agonistica è stata preceduta dalle corse riservate ai giovanissimi divisi per fasce d’età.

Podio Maschile

1°NIGRO GIORGIO MARIO - POL. ATL. CAMALDOLESE 27’26”

2°CAPRIO DANIELE – POL. ATL . CAMALDOLESE 29’05”

3°SANTORIELLO CARMINE – POL. ATL. CAMALDOLESE 29’14”

Podio Femminile

1°SORRENTINO ERICA PRO SESTO ATL. 33’43”

2°ANTICO ROSMARY ATLETICA SPORTING CALORE 35’15”

3°LANGELLA MARIALUISA  CILENTO RUN 36’47”

===================================================

Mondiali U20 in Filandia

Tutto è realizzabile anche i sogni.

15luglio2018.

Tutto è realizzabile anche i sogni, un successo ottenuto no per fortuna come capita a volte in altri sport ma per aver saputo quantificare lo sforzo progressivo e il gesto tecnico che occorre nella velocità. Oggi questi ragazzi hanno dimostrato che l’Atletica Italiana c’è dove si ragiona e si costruisce soltanto per Lei. Qualcuno per certo mi chiederà o si domanderà perché atleti campani in società di altre regioni? Ora facciamo festa e gioiamo con questi giovani che sono sul tetto del mondo, con una storica medaglia d’Oro di Tampere, in Finlandia dove hanno  battuti Stati Uniti (3’05’26) e della Gran Bretagna (3’05”64) con il favoloso tempo di 3’04”05 record italiano, primato mondiale stagionale. Ecco lo squadrone con l’Oro al collo da sx Edoardo Scotti, Alessandro Sibilio, Claudio Gjetia, Andrea Romani. Concludo con mio personale pensiero: In questa foto non c’è regione e città dei protagonisti c’è l’Atletica Italiana da non confondere con la parola fidal. Un plauso a società e tecnici.

 

ASPAL Primo Incontro

“conosciamoci”

 

18luglio18

L’Associazione Sportiva Presidenti Atletica Leggera fondata in Campania gennaio 2017 con scopo sociale, “quello di raccogliere adesioni di donazioni, in occasioni di eventi sportivi, per indirizzarli a favore di chi ha urgente necessità” Luigi D’Aniello presidente pro tempore segna la data dell’appuntamento aperto a tutto il mondo Podistico e quello dell’Atletica Leggera a “venerdì 21 settembre” in ore serali. L’incontro si terrà in un noto Hotel facilmente raggiungibile da ogni località della regione. Il programma della serata oltre ad essere un’importante presentazione della stessa, avrà interessanti iniziative e un convegno sulla sicurezza e prevenzione a tema per lo sport che tanto amiamo praticare. Per l’iniziativa seguiranno comunicati di aggiornamenti di volta in volta che possono essere consultati anche nella pagina di Facebook

 

   

 

 

Tranne dove vivo io

Perché non riesco a raccontare e vivere le stesse cose ?

21luglio18

21luglio18

Chi pratica il Podismo e l’Atletica Leggera, oggi Sport di massa giudicato di fabbisogno quotidiano perché praticarlo è una terapia riconosciuta per star bene in salute. Per realizzarlo o meglio per praticarlo c’è bisogno di percorsi e strutture altrimenti resta soltanto un blà,blà,blà che onora il chiacchierare e basta. Il mio racconto di cronaca “Cari Amici” vi porta a Montecchio Emilia località in provincia di Reggio Emilia al crocevia tra Parma e Modena e Reggio Emilia cittadina che conta circa 11mila abitanti. Una realtà che tra il vecchio e nuovo della città esistono ciclabili e percorsi fatti per runners che dalla propria abitazione lo portano fino al verde fuori alle mura e non esagero se aggiungo illuminate e alberate. Inoltre ho trovato strutture sportive aperte al pubblico mantenute con decoro dove per accedervi non c’è bisogno di permessi, iscrizioni e tanto meno raccomandazioni sorvegliate e guardate per il buon uso. La struttura al centro della città “Silvio D’Arzo ” lontana da edifici per uso abitativo è circondata dal verde, oltre ai campi calcio è una realtà polifunzionale all'interno ha una stupenda pista di Atletica Leggera con pedane fatte per le sue disciplne è aperta per tutta l’intera giornata fino a tarda sera. La stessa è partecipata da portatori di handicap per terapia motoria, unica raccomandazione si legge all'ingresso: utilizzarla con scarpe e attrezzatura adeguata. Montecchio Emilia è una delle tante realtà dell’Emilia Romagna e le tante altre che esistono sparse nella nostra bella Italia tranne dove vivo Io.

 

 

Vallo in Corsa

Nigro e Sorrentino i mattatori

Vallo della Lucania 22luglio18

Ore 20.15 Piazza Vittorio Emanuele, oltre duecento podisti alla partenza di questa sesta edizione della “Valle in Corsa” gara podistica sulla distanza di dieci chilometri per le vie della città gremite per l’occasione di un innumerevole pubblico. L’appuntamento, giunto alla sesta edizione è stato organizzato dal Cilento Run che ha voluto ricordare Donatella Ferri. La gara è stata valida come IX Tappa del Circuito Cilento di Corsa 2018. Giorgio Mario Nigro mattatore in assoluto sulla distanza con il tempo finale di31’44”, l’atleta cilentano veste i colori dell’Atletica Camandolese. Al secondo posto un emergente Carmine Luce (32’48”) al terzo posto l’inossidabile Kamel Hallag (33’00”) In rosa vince Erica Sorrentino cat. Promessa dell’atl. Pro Sesto 36’38” è il suo tempo finale. Seconda all’arrivo Rosmary Antico (37’34”) terza Gioconda Di Luca 40’47”.

 

StraRiardo la nove chilometri

“Podismo Insieme”, sugli scudi El Jebli e Lamberti

Riardo 22luglio18

Nella nove chilometri di Riardo vince il magrebino Hjjaj El Jebli che si presenta tutto solo all’arrivo in 31’13. Secondo Mario Capuano e terzo Ruggiero Armando. Tra le donne si impone la seniores Loredana Lamberti con il tempo finale di 38’01” completano il podio Anna Bornaschella e Francesca Palomba. Per questa decima edizione sono giunti al traguardo 280 atleti di cui 46 donne. La classifica finale riservate alle società vede al primo posto “Tifata Runners Caserta” con 5270 punti. La serata di Sport è stata organizzata dall’ Atletica Riardo ha ricordato “Giuseppe Abatiello” e mette in archivio anche questa edizione con il successo desiderato da tutta la comunità. Segreteria Ordine di Arrivo e Tempi a cura di Garepodistiche a dare voce alla serata di sport Marco Cascone.

 

 

 

 

 

 

     

 

 

 

 

   

  (Peppe) Giuseppe Sacco

 

 

download (1)

___________________________________________________________________________________________

Podismoincampania.it non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Giuseppe Sacco autore del portale non e' responsabile dei siti collegati tramite links ne' del loro contenuto, anche fotografico, che può essere anche soggetto a variazioni nel tempo da parte dell'editore originario. Testi, immagini e filmati a corredo dei post sono pubblicati con finalità esclusivamente informative. Podismoincampania.it non vuole in alcun modo ledere il copyright né qualsiasi altro diritto, pertanto, qualora i titolari di tali diritti fossero contrari alla pubblicazione dei suddetti contenuti testuali e fotografici, chiede di segnalarlo ai fini d’una rapida rimozione degli stessi. Inoltre rende noto che non prende compensi per ogni forma di promozione.

Email di corrispondenza: info@podismoincampania.it